Sign In Forgot Password

Lev Chadash

Le attività della sinagoga riprenderanno con Shabbat Ekev, sabato 27 agosto 2016.

A Lev Chadash ci stiamo organizzando per la Giornata Europea della Cultura Ebraica 2016, che avrà come tema: Lingue e Dialetti Ebraici.

Volete condividere con noi e il pubblico i ricordi e gli aneddoti del vostro lessico familiare?  Che siano in italiano, in ebraico, o ladino, yiddish, inglese, giudaico romanesco, bagitto, francese, spagnolo, russo, turco, veneziano etc etc. va tutto bene!

Abbiamo un solo vincolo che è quello del tempo, riuscite a inviarci le vostre testimonianze entro metà luglio a cultura@levchadash.it

Prossimi eventi

 

BENVENUTI A LEV CHADASH

 

PERCHE' LEV CHADASH?
PERCHE' UNA SINAGOGA PROGRESSIVE IN ITALIA? 

 

 

Perché l’ebraismo è movimento, una civilizzazione e una tradizione che abbiamo ricevuto per farla vivere nel presente e trasmetterla al futuro.

 

Perché perché pensiamo che l'ebraismo e l'halakhà siano sistemi evolutivi. Lo sapevano già i nostri padri, che concepivano Dio come il Dio di Abramo, di Isacco e di Giacobbe: ogni generazione con un suo continuo ma differente rapporto col Divino. E Moshé stesso, trasportato - come racconta il Midràsh - nella generazione di Rabbi Akiva, trovò nell’ebraismo di quella generazione un modo nuovo, quasi irriconoscibile, di imparare ed insegnare la sua Torah. E ne fu sconcertato, prima di comprenderlo e capirlo nella sua continuità.

 

Perché il Talmud è studio, commento, interpretazione, applicazione e continuazione della Torà con elementi di innovazione. È un metodo e un processo che dobbiamo continuare, non un codice da cristallizzare.

 

Perché il pluralismo ebraico esiste oggi come è esistito nel passato e occorre riconoscerlo come un fatto positivo, una ricchezza, una caratteristica profondamente ebraica.

 

Perché crediamo che non si debba giudicare nessuno secondo il suo grado di osservanza, e crediamo alla trasmissione dell’amore per le mitzvòt come parte dell’amore per Israele e come ricerca del divino. Un quadro di riferimento all’interno del quale ognuno ha il compito di trovare una sua via personale, in libertà di coscienza.

Lev Chadash è affiliata alle due associazioni

dell'ebraismo progressivo mondiale: 

EUPJ e WUPJ       

                                                  

 

 

mar, 26 luglio 2016 20 Tamùz 5776